Home > Avvisi > Accesso a scuola degli alunni

Accesso a scuola degli alunni

A conferma di quanto ribadito nel corso degli incontri con le famiglie e in seguito al confronto con lo staff di ASL 5 a supporto delle scuole nel periodo dell’emergenza epidemiologica, si informano le famiglie che:

  • Nessun alunno può essere ammesso a scuola in caso di febbre superiore a 37,5° o in presenza di sintomatologia come tosse, cefalea, sintomi gastrointestinali, mal di gola, difficoltà respiratorie, dolori muscolari, congestione nasale, brividi, perdita o diminuzione dell’olfatto o del gusto, diarrea oppure che negli ultimi 14 giorni sia entrato in contatto con malati di Covid-19 o con persone in isolamento precauzionale.
  • Nel caso di assenza per malattia dell’alunno è necessario informare la scuola tramite telefono o email.
  • Nel caso di conclamata positività al Covid-19 è necessario informare formalmente la scuola, inviando copia della documentazione ASL.
  • Al rientro a scuola dopo malattia, qualora il pediatra abbia ritenuto di dover seguire il percorso diagnostico-terapeutico di prevenzione per Covid-19, è necessario portare l’attestazione del pediatra che tale percorso è risultato negativo.
  • Al rientro a scuola dopo un’assenza per la quale non è stato consultato il pediatra oppure per la quale il pediatra non abbia ritenuto di dover seguire il percorso diagnostico-terapeutico di prevenzione per Covid-19, la famiglia deve compilare una dichiarazione personale nella quale informa formalmente la scuola che non è stato seguito il percorso di prevenzione per Covid-19 e che l’alunno da almeno tre giorni non presenta febbre superiore a 37,5° o sintomatologia respiratoria, che durante l’assenza l’alunno non è stato in quarantena o isolamento domiciliare e che negli ultimi 14 giorni non è stato a contatto con persone positive al Covid-19, per quanto di loro conoscenza.
    In assenza di dichiarazione personale sottoscritta dalla famiglia, l’alunno non viene ammesso in classe.
  • Nel caso un bambino presenti patologie croniche alle vie respiratorie (allergie, asma ecc.) oppure altre patologie che potrebbero rendere difficile la frequenza scolastica, è necessario informare formalmente la scuola attraverso la compilazione di un apposito modulo. I singoli casi verranno segnalati ad ASL 5 che, in accordo con i pediatri di libera scelta, suggerirà il percorso da seguire.
  • per la scuola dell’infanzia, dopo assenza per malattia superiore a 3 giorni, la riammissione è consentita unicamente con certificazione del pediatra/medico medicina generale attestante l’assenza di malattie infettive o diffusive e l’idoneità al reinserimento nella comunità scolastica; per assenze da uno a tre giorni va compilata la dichiarazione personale.