Home > Avvisi > Esame di Stato 2021

Esame di Stato 2021

Il calendario di convocazione dei singoli candidati è disponibile a partire dalle ore 12.00 di sabato 12 giugno sia presso il portone di ingresso della sede centrale di Via del Canaletto 165 che sulla bacheca del registro elettronico.

Come indicato nel Protocollo d’Intesa per gli Esami di Stato 2020/2021 tra il Ministero dell’Istruzione e le organizzazioni sindacali, per lo svolgimento in presenza e in sicurezza degli Esami conclusivi di Stato, si comunicano le disposizioni di sicurezza previste.

  1. Al fine di evitare ogni possibilità di assembramento il candidato deve presentarsi a scuola 15 minuti prima dell’orario di convocazione previsto e deve lasciare l’edificio scolastico subito dopo l’espletamento della prova.
  2. Alla prova d’esame può assistere UN SOLO accompagnatore per ogni candidato. L’accompagnatore rimane nel luogo consentito per il solo periodo necessario.
  3. All’atto della presentazione a scuola il candidato e l’eventuale accompagnatore devono produrre un’autodichiarazione attestante:
    1. l’assenza di sintomatologia respiratoria o di febbre superiore a 37.5°C nel giorno di espletamento dell’esame e nei tre giorni precedenti;
    2. di non essere stato in quarantena o isolamento domiciliare negli ultimi 14 giorni, salvo nulla osta da parte del Dipartimento di Prevenzione dell’ASL 5;
    3. di non essere stato a contatto con persone positive, per quanto di loro conoscenza, negli ultimi 14 giorni;
    4. di non provenire da zone a rischio secondo le indicazioni dell’OMS.
  4. Nel caso in cui per il candidato sussista una delle condizioni sopra riportate, lo stesso non deve presentarsi per l’effettuazione dell’esame, producendo tempestivamente la relativa certificazione medica al fine di consentire alla commissione la programmazione del recupero della prova nelle forme previste dall’ordinanza ministeriale ovvero dalle norme generali vigenti.
  5. Le prove orali si svolgono presso la sede centrale di Via del Canaletto, 165 nell’Auditorium posto al piano terra. Si tratta di un ambiente sufficientemente ampio da consentire il distanziamento non inferiore a 2 metri tra i membri della commissione e di ampie finestre per favorire il ricambio d’aria. Anche per il candidato deve essere assicurato un distanziamento non inferiore a 2 metri (compreso lo spazio di movimento) dal componente della commissione più vicino. Deve essere garantito un ricambio d’aria regolare.
  6. I candidati non devono portare con sé il proprio computer personale. Qualora ritengano opportuno avvalersi di una presentazione multimediale per accompagnare la propria esposizione, i candidati devono far pervenire – nei giorni precedenti il colloquio – al proprio tutor (o a un insegnante della classe) il file in formato PDF. Nel corso del colloquio un docente della commissione provvede a proiettare le slides sullo schermo.
  7. I componenti della commissione devono indossare per l’intera permanenza nei locali scolastici una mascherina chirurgica fornita dalla scuola che ne assicura il ricambio dopo ogni sessione di esame (mattutina/pomeridiana).
  8. Il candidato e l’eventuale accompagnatore devono indossare per l’intera permanenza nei locali scolastici una mascherina chirurgica.
    NON possono essere utilizzate mascherine di comunità ed è altresì sconsigliato, da parte degli studenti, l’utilizzo delle mascherine FFP2, in ragione del parere del CTS espresso nel verbale n. 10 del 21 aprile 2021.

Per ogni altro aspetto non espressamente indicato nel presente documento si fa riferimento all’Appendice al Regolamento di Istituto relativa alle misure anti-Covid, consultabile sul sito dell’istituto.