Home > Avvisi > Accesso al registro elettronico mediante lo SPID

Accesso al registro elettronico mediante lo SPID

Il Decreto semplificazioni  ha stabilito che – a partire dal 1 ottobre 2021 – tutti i servizi erogati dalle Pubbliche Amministrazioni siano resi accessibili con SPID. Tra i servizi pubblici rientra a pieno titolo anche il registro elettronico scolastico, in quanto tutti gli istituti scolastici, che fanno capo al Ministero dell’Istruzione, rientrano tra le Pubbliche Amministrazioni di cui all’articolo 1, comma 2, del decreto legislativo 30 marzo 2001, n. 165, richiamato dall’art. 2 lett. a) del CAD.

Lo SPID (Sistema pubblico di identità digitale) è un’unica credenziale (username e password) che rappresenta l’identità digitale e personale di ogni cittadino. Per mezzo dello SPID il cittadino è riconosciuto dalla Pubblica Amministrazione e può utilizzare in maniera personalizzata e sicura i servizi digitali.

L’utilizzo dello SPID per l’accesso al registro elettronico permette, ad esempio, agli insegnanti che lavorano in più scuole di avere una sola credenziale e ai genitori di avere una sola credenziale a prescindere dal numero di figli.

Il nostro istituto ha già attivato l’accesso al registro elettronico per mezzo dello SPID, anche se continuano a funzionare le credenziali già rilasciate alle famiglie e al personale. Tuttavia non verranno più rilasciate nuove credenziali né a chi si iscrive per la prima volta nelle nostre scuole né a chi avesse, eventualmente, dimenticato o smarrito la password di accesso.

Per attivare lo SPID è sufficiente seguire le istruzioni descritte con chiarezza nel sito dedicato curato dall’AGID (Agenzia per l’Italia digitale).

Al di là di un possibile disorientamento iniziale, le famiglie apprezzeranno presto le potenzialità dello SPID che permette l’accesso a tutti i portali della Pubblica Amministrazione con le medesime credenziali.